20/10/2017| 1655 articoli presenti
 

Vince il passaparola su internet
Il comitato pro Pronto Soccorso raccoglie le prime 1.000 firme

Vince il passaparola su internet
Il comitato pro Pronto Soccorso raccoglie le prime 1.000 firme

VIESTE - Il comitato pro permanenza e potenziamento del Pronto Soccorso esulta.

In soli due giorni su facebook ben 1.650 aderenti al gruppo e ben 170 firme online di non residenti viestani che finanche dal Canada hanno voluto sostenere la causa.

In centinaia solo questa mattina in villa e molti di più nei vari centri di raccolta firme presso la maggior parte degli studi medici e farmacie.

Soddisfazione piena da parte del presidente del comitato, l'Avv. Vincenzo Disanti che ha dichiarato senza mezze parole: "Quella del comitato pro Pronto Soccorso è una petizione non contro qualcuno ma per qualcosa, nello specifico per il diritto alla sanità per tutti i viestani".

Il presidente ha poi chiarito "Non crediamo alle rassicurazioni del Direttore Generale della ASL di Foggia. Se il Sindaco vorrà sottoscrivere le porte sono aperte. Facciamo un appello a tutti i viestani di firmare ed anche gli imprenditori turistici devono svegliarsi o al primo caso di malasanità al Pronto Soccorso si finisce sui giornali nazionali ed addio turismo".

Il comitato pro Pronto Soccorso invita quindi tutti i cittadini viestani muniti di documento d'identità a continuare a firmare in tutti i prossimi appuntamenti e presso i seguenti punti di raccolta:
- Farmacia del Porto;
- Studio dentistico Dott.ssa Linda Mastromatteo;
- Studio Medico Dott. Natale Denittis;
- Studio Medico Dott. Giuseppe Labonia;
- Studio Medico Dott. Andrea Medina;
- Studio Medico Dott. Vincenzo Lapomarda;
- Studio Medico Dott.ssa Annamaria Giuffreda;
- Studio Medico Dott.ssa Rita Incoronata Cannarozzi;
- Studio Medico Dott. Angelo Iannacone;
- U.I.L. Camera Sindacale.

Staremo a vedere quale sarà la posizione della ASL foggiana e dell'Assessore alla Sanità e Governatore pugliese Michele Emiliano.

26 marzo 2017