18/09/2019| 1746 articoli presenti
 

Ancora nessuna transenna in villa
Il vaso di gerani continua a nascondere la buca

Ancora nessuna transenna in villa
Il vaso di gerani continua a nascondere la buca

VIESTE - Nemmeno la denuncia della "Voce di Vieste" è servita per far delimitare l'area del marciapiede, dinanzi la villa comunale, ormai dissestata.

Tutti ci passano davanti e nessuno interviene.

Il vaso continua ad essere l'unico testimone di una città allo sbando dove non si riesce nemmeno a mettere due transenne per avvertire la cittadinanza del pericolo di cadute a causa dei marmi della pavimentazione rotti.

L'incredulità iniziale delle persone, dei passanti sta lasciando il posto alla rassegnazione figlia di una profonda indignazione.

Ma cosa occorre per delimitare quella zona di marciapiede?

Chi pagherà i cittadini che magari senza essere avvertiti per tempo finiranno per terra?

Possibile che nemmeno la forza pubblica, la Polizia Municipale in primis, nessuno proprio si sia preso la briga di intervenire?

Con quale spirito si possono chiedere i tributi al cittadino se poi in cambio i residenti non ricevono altro che disservizi?

Tante domande e nessuna risposta per una questione, quella del vaso in villa, che lascia tutti a bocca aperta.