19/09/2018| 1730 articoli presenti
 

Linea Blu, sorpresa natalizia
Vieste ancora superstar

Linea Blu, sorpresa natalizia
Vieste ancora superstar

VIESTE - Fuochi d'artificio per l'ultima puntata di Linea Blu che sabato pomeriggio alle 14 su Rai 1 ha dato gli auguri ai suoi telespettatori con una puntata speciale, mettendo insieme le parti più importanti delle trasmissioni più seguite.
 
Per Vieste è stato un clamoroso successo.
 
Tanto per cominciare alle immagini dell'Architiello e alla costa sino a Mattinata sono state riservate le riprese che hanno fatto da copertina d'apertura alla trasmissione.
 
La costa garganica, mandata in onda con le opportune accortezza per evitare i tratti percorsi dagli incendi degli ultimi anni, è sempre di uno splendore che incanta il cuore, soprattutto quando le immagini vengono fatte dall'alto.
 
In secondo luogo, assieme a Venezia, Vieste si è rivista nelle parti più significative di un programma che ha vinto i recordi di ascolti: è stata la più vista, a pochissima distanza dalla prima classificata in assoluto, un isola siciliana.
 
Ma insomma la nostra bella figura l'abbiamo fatta.
 
Così, nella serie de "Il meglio di ..." abbiamo rivisto Graziano Trimigno che raccontava le grotte a bordo della sua barca, le immagini anni '60 in bianco e nero delle prime escursioni di turisti e persino il geologo ed ex assessore che ha spiegato in maniera supertecnica la composizione delle rocce che fanno dello Sperone d'Italia qualcosa di unico nel panorama nazionale.
 
Complimenti dunque a Linea Blu che ha regalato a tutta Italia questo ventaglio di immagini e ricordi che non hanno rivali.
 
Un grazie dunque a tutto lo staff della trasmissione, a cominciare dal regista Lorenzo Labagnara che potrà estendere le felicitazioni a tutti i collaboratori.
18 dicembre 2011