19/09/2018| 1730 articoli presenti
 

Morto in un incidente stradale Antonio Ballarino giovane calciatore del Cerignola
Rinviata la gara col Francavilla

Morto in un incidente stradale Antonio Ballarino giovane calciatore del Cerignola
Rinviata la gara col Francavilla

CERIGNOLA - Un nuovo lutto nel mondo del calcio dilettantistico pugliese. A causa di un incidente stradale, nei pressi di Mottola (TA), è morto questa notte il 18enne Antonio Ballarino, giovane difensore dell'Audace Cerignola, formazione del campionato di Eccellenza Pugliese.

Ballarino, classe "93, aveva vestito la maglia del Barletta Calcio fino allo scorso giugno: difensore destro, giovane promessa del calcio pugliese, aveva indossato la fascia di capitano della formazione "Allievi" biancorossa del Barletta e aveva esordito in Prima Squadra nella scorsa stagione.

Stando a quanto si è appreso, Ballarino era all'interno di una Lancia Y, condotta da Angelo Iannotte, di 19 anni, residente a Margherita di Savoia, in compagnia di altre 2 persone: i 4 ragazzi stavano rientrando a casa dopo aver partecipato a una festa.

La vettura percorreva la Statale 100 Taranto-Bari nei pressi di San Basilio, a Mottola, quando all'improvviso è uscita di strada, si è ribaltata e si è incendiata.

Purtroppo per il giovane Ballarino, per il conducente della vettura e per un 17enne (del quale non è stato ancora rivelato il nome) che era in macchina con loro non c'è stato niente da fare: gli ultimi due sono morti sul colpo, mentre il cuore del difensore del Cerignola ha cessato di battere appena arrivato all'ospedale di Taranto.

La società, la squadra e lo staff dell'Audace Cerignola si sono uniti ?? attraverso un comunicato ufficiale- al dolore che ha colpito la famiglia Ballarino. L'incontro fra Audace Cerignola e Francavilla, previsto per oggi alle 14 30, è stato rinviato a data da destinarsi.