23/11/2017| 1659 articoli presenti
 

Angelo Notarangelo in manette
'Cindarjidd' arrestato dai Carabinieri
In carcere altre 7 persone per estorsione

Angelo Notarangelo in manette 
'Cindarjidd' arrestato dai Carabinieri
In carcere altre 7 persone per estorsione

VIESTE - E' di nuovo in manette Angelo Notarangelo e assieme a lui sono stati arrestati altri sette viestani, tutti tra i 20 e i 27 anni.
 
Una quarantina di Carabinieri della Tenenza di Vieste, della Compagnia di Vico del Gargano e di altri nuclei specializzati, hanno partecipato alla cattura sua e degli altri componenti della banda che, secondo le indagini che vengono presentate oggi alla Dda di Bari, da due anni terrorizzava esercenti e operatori turistici.
 
Che si trattasse di campeggi, villaggi turistici, bar in spiaggia o gelaterie piuttosto che negozi di abbigliamento, la tecnica era sempre la stessa.
 
Si partiva con un ordigno incendiario o qualche volta esplosivo e poi arrivavano le lettere con annessa richiesta di denaro.
 
Altre volte la banda, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, preferiva il primo livello di intimidazione, ovvero ovvero con munizioni oppure ordigni inesplosi per far capire al bersaglio di turno che conveniva pagare.
 
Un sistema questo più economico e pratico per avere soldi in fretta: sempre se funzionava e se la vittima accettava di pagare senza fiatare.
 
In esecuzione di ordinanze di custodia cautelare, i carabinieri hanno arrestato otto persone con l'accusa di estorsione in concorso, aggravata dalla condotta mafiosa.
 
Le indagini - a quanto si è appreso - sono state avviate nella primavera del 2009 dopo la lunga scia di attentati che avevano gettato nel panico il paese.
 
Tra gli arrestati, tutti pregiudicati o con precedenti penali, c'è per l'appunto Angelo Notarangelo, considerato dagli investigatori il capo dell'organizzazione.
 
Ecco i nomi degli arrestati: Domenico Colangelo di 33 anni, Giuseppe Germinelli di 44, Giambattista Notarangelo di 39, Marco Raduano di 38, Giampiero Vescera di 22 e Michele Di Simio di 20 anni. Ha ottenuto l'obbligo di dimora, Libero Antonio Azzarone di 22 anni.