28/05/2020| 1763 articoli presenti
 

A Vieste scambio di giochi e libri
per i regali di Natale ai bambini
Tutto gratis, con i volontari al lavoro

A Vieste scambio di giochi e libri
per i regali di Natale ai bambini
Tutto gratis, con i volontari al lavoro

VIESTE - Torna ancora una volta in piazza a Vieste la mostra scambio per giocattoli e libri. Questa volta la sede dell'appuntamento è la Villa Comunale in corso Fazzini e i promotori sono sempre i volenterosi che animano il gruppo “Onedujdrei Garganicpeople”.

     Un'iniziativa notevole, non solo per la buona volontà e la costanza di chi, per offrire giocattoli anche ai meno abbienti, ma anche perchè per il nono anno consecutivo il gruppo viestano organizzatore (che aderisce ai Centri di Esperienze ed Educazione Ambientale attivi in Puglia), si occupa di moltiplicare aiutanti e volontari sia nel trovare libri e giochi, sia nell'incartare i doni per trasformarli in veri regali di Natale.

    A partire dalla mattina di venerdì 20 dicembre anche i volontari del Motoclub Gargano e dell’associazione Proxima di Vieste con i promotori di “Onedujdrei Garganicpeople” raccoglieranno giocattoli usati e libri già letti per destinarli allo scambio fino al 23 dicembre, e il 24 mattina alla donazione.

   “I giocattoli e i libri non scambiati entro il 23 sera – precisano gli organizzatori - in parte saranno regalati il 24 mattina a tutti i bambini presenti presso la Casa di Babbo Natale e in parte distribuiti dalle suore dell’Istituto di San Francesco e dal Motoclub Gargano ai bambini e alle loro famiglie.

    Se decidete di regalare i vostri giocattoli e i vostri libri ricordatevi di portare anche un po’ di carta da regalo, preferiamo quella riciclata purchè ben conservata, oppure buste di stoffa o fogli di giornali gìà letti. Tutto questo serve non solo per agevolare il lavoro dei volontari ma anche per ridurre l’impatto ambientale all’insegna di un Natale ecosostenibile con meno rifiuti e più sorrisi!

    Molte parti di giocattoli non possono essere riciclate, lo scambio ci aiuta ad avere meno rifiuti inquinanti e sicuramente più sorrisi!”

    Il gruppo informale Onedujdrei Garganicpeople ha coordinato il progetto in Puglia e realizzato il gruppo su Facebook "Scambio Giocattoli e Libri" per creare il network tra le associazioni e i Centri di Educazione ambientale nella nostra regione, in modo da poter presentare un bilancio complessivo, pubblico, dell'impatto dell'intera operazione. Verrà quindi elencata la quota di doni realizzata, la quantità di giocattoli scambiati -quindi non buttati.

  Nel gruppo ci sono i volantini dei singoli Comuni, le foto, le locandine e i post dei volontari.  L’evento ovunque ha il medesimo titolo “Scambio Giocattoli e Libri” per agevolare la rintracciabilità sul web e verrà effettuato in giorni diversi in base alle disponibilità dei volontari e in alcuni comuni si realizzerà solo a gennaio per l’Epifania.  I gruppi di lavoro, oltre ai viestani già citati, che si sono già impegnati sono COOPERATIVA ULISSIDE – Istituto Comprensivo di ANDRANO, ASSOCIAZIONE “EFFETTO SERRANOVA”– in BORGATA SERRANOVA, ASSOCIAZIONE "ALTER ECO", “Ciak-Sipario” E “CENTRO RICERCA LE ARTI” di SAN SEVERO.   Il Gruppo Onedujdrei Garganicpeople –coordinatore del progetto – è in attesa di ulteriori adesioni.

19 dicembre 2019


Ph. Reg. Mammeoggi.it