19/09/2018| 1730 articoli presenti
 

Vieste in televisione
Parola di Pollice Verde
Sardella su Retequattro
con le grotte e l'Ambrenella

Vieste in televisione
Parola di Pollice Verde
Sardella su Retequattro
con le grotte e l'Ambrenella

VIESTE – Il nostro paese di nuovo sugli schermi delle televisioni nazionali con le trasmissioni tutte puntate sulle attrattive turistiche.

   Sabato alle 12 è stata la volta di Luca Sardella, volto noto delle emittenti Mediaset e non solo, che con il suo "Parola di Pollice Verde" su Rete4 è arrivato a Vieste e ha fatto conoscere a una grande platea le cartoline più note del nostro paese. Per l'occasione si è servito delle voci e dei volti dei nostri concittadini.

   Apertura immediata delle immagini montate in rapida successione del centro storico, di un locale che si affaccia su S.Francesco, del Pizzomunno e del centro storico, con il conduttore a spasso tra le stradine.

   Ovviamente dopo il trionfo di Max Gazzè a Sanremo è stata inevitabile la citazione della leggenda di Pizzomunno e Cristalda.

   E poi via di seguito con la gita alle grotte marine viste dal mare, con il giovane Francesco Trimigno a fare da guida turistica tra le bellezze di una costa che ha conosciuto molti turisti da quando il nonno Michele adattò la sua barca da pesca per le escursioni dei primi turisti.

  Così, tra un “Che meraviglia!” e altri complimenti superlativi si è passati alla visita sul trabucco e da qui con un salto a un tuffo sulla tavola della gastronomia viestana, quella più caratteristica dei prodotti di terra.

  L'arrivo al Ranch dell'Ambrenella, con Lorenzo Bosco e il figlio Antonio come anfitrioni della più antica e meglio conservata masseria di Vieste. Così la struttura più curata e intatta, anche a livello rurale con tutti gli oliveti in produzione, è diventata una scenografia perfetta per illustrare orecchiette e cecatelli, nodini e ogliarole garganiche, pomodori sottolio e le altre specialità gastronomiche.

   Occasione ghiotta per il conduttore, che aveva conosciuto patròn Lorenzo vent'anni fa in un'altra trasmissione, per tirar fuori la rima. Quale? “All'Ambrenella la vita è bella con Luca Sardella”. Insomma, un'occasione promozionale e pubblicitaria, quella di Pollice Verde, che non si è limitata alle solite immagini scontate.

   Vedremo ora cosa farà Osvaldo Bevilacqua che pochissimi giorni fa ha esplorato a Vieste diverse località in cui ambientare la puntata del suo programma.

  Tra l'altro il popolare e inossidabile conduttore di Sereno Variabile si è recato all'azienda agrituristica Posta Pastorella dove ha potuto conoscere le meraviglie della cantina e ascoltare dalla viva voce di Fabio e Tony Pastorella le modalità di coltivazione biologica che vengono adottati sia per la vigna che per gli olivi. A breve inizieranno le riprese.

7 luglio 2018