11/12/2018| 1737 articoli presenti
 

Vieste circondata
dai carabinieri
Surano in manette
Trovate
armi da guerra e fucili

Vieste circondata
dai carabinieri
Surano in manette
Trovate
armi da guerra e fucili

N  VIESTE  -  Un accerchiamento completo, da terra e dall'aria, ha portato a un rastrellamento a pettine fitto del centro del paese quando ieri mattina, dalle prime ore dell'alba oltre un centinaio di carabinieri hanno controllato entrate e uscite delle strade per evitare fughe dei personaggi che erano stati messi nel mirino.

  E infatti i risultati si sono visti con un arsenale di armi trovato nel sottotetto di una casa in cui mancavano solo i bazooka. I risultati secondo quanto certificato nei verbali di sequestro, hanno portato a trovare un kalashnikov, fucili, pistole e ogni tipo di munizioni in grado quindi di equipaggiare una squadra d'assalto pronta a tutto.

  Numerose sono state le perquisizioni nel corso delle quali è finito in manette un pregiudicato, Giovanni Surano di 34 anni, ritenuto "vicino" al gruppo criminale di Marco Raduano, sono stati trovati, nonostante fossero stati ben nascosti, e sequestrati: cinque pistole, di vario tipo e calibro, con relativo numeroso munizionamento;un fucile cal. 12 con caricamento a pompa, un fucile mitragliatore d'assalto mod. AK 74, cal. 5,56x45, completo di silenziatore, un inibitore di trasmissioni radio tipo per evitare intercettazioni, diversi chilogrammi di hashisc e marijuana; un chilogrammo circa di cocaina; una bomba artigianale del peso di due chilogrammi circa.

   E' quindi finito in manette per la detenzione di tutto il materiale sequestrato  ed è stato portato in carcere a Foggia a disposizione della Procura.

    All'operazione hanno partecipato i carabinieri della Tenenza di Vieste, quelli della Compagnia di Manfredonia, i "Cacciatori" degli Squadroni Eliportati di Calabria, Sicilia e Sardegna, le Compagnie di Intervento Operativo, le Squadre di Supporto all'Arma Territoriale e dalle unità del Nucleo Cinofili di Modugno, e dall'aria da un elicottero del 6° Elinucleo di Bari-Palese.