25/05/2018| 1702 articoli presenti
 

Vieste, durante
un rastrellamento
i CC trovano al Ponte
due pistole Beretta

Vieste, durante
un rastrellamento
i CC trovano al Ponte
due pistole Beretta

   VIESTE – Sono state buttate via per evitare un controllo o sono state messe apposta a fianco della strada per un agguato mordi-e-fuggi?

    Sono questi gli interrogativi aperti dopo il ritrovamento di due pistole a fianco della litoranea per Mattinata, sulle alture del Ponte. Praticamente a due passi da dove centinaia di persone vanno a passeggiare anche in questa stagione, a portata della spiaggia.

Ancora una volta il ritrovamento è stato effettuato dai reparti speciali dei carabinieri dei Cacciatori di Calabria e di Sicilia impegnati in un rastrellamento in campagna.

Le armi erano nascoste sotto un cespuglio, in mezzo ai rovi.

    Si tratta di due pistole Beretta in perfetto stato di manutenzione, con il colpo in canna e pronte a sparare.

    Ovviamente, come di solito accade nel pacchetto all inclusive delle operazioni criminali, le due armi avevano il numero di matricola abrasa. Ma almeno ci sono buone opportunità che l'analisi di laboratorio possano portare qualche informazione in più su altre volte in cui sono state usate per conflitti a fuoco. In questo caso la perizia balistica sarà decisiva.


9 marzo 2018