24/04/2018| 1691 articoli presenti
 

Ladri scatenati
alla Uil di Vieste
sede vandalizzata
per rubare
5 computer:
ingenti i danni

Ladri scatenati
alla Uil di Vieste
sede vandalizzata
per rubare
5 computer:
ingenti i danni

VIESTE  -  Due o più ladri si sono introdotti stanotte nella sede della Uil a Vieste in via Bari 14 e hanno rubato indisturbati 5 computer da tavolo.

  Un bottino miserabile anche per i ricettatori che avranno pagato con qualche baconota da dieci euro apparecchiature economiche e che servivano solo per le pratiche dei pensionati.

  Nessun segreto da scoprire ma un grosso danno per il sindacato che ora, con la sede vandalizzata e i documenti buttati sul pavimento da ogni parte (un esempio nella foto sopra) dovrà ripartire da zero per ricollegare le pratiche e vedere cosa manca.

  Un atto di vandalismo gratuito anche perchè tutta la sede è stata mesa sottosopra. Non c'è stato un cassetto o uno sportello che non sia stato aperto e rovistato.
  Per cercare cosa poi? Non c'è certo del denaro nella sede di un patronato sindacale.

  Il fatto è stato denunciato ai carabinieri che hanno effettuato un sopralluogo ed effettuato i primi rilievi.

  Le attività di assistenza al pubblico sono andate avanti a singhiozzo al mattino ma il pomeriggio sono state ripristinate senza interruzioni grazie all'impegno dei collaboratori.