19/01/2018| 1664 articoli presenti
 

Vieste, quei magnifici sette
che hanno salutato il Capodanno
con la nuotata a Marina Piccola

Vieste, quei magnifici sette 
che hanno salutato il Capodanno
con la nuotata a Marina Piccola

VIESTE  -- Lo hanno detto, promesso e mantenuto. I magnifici sette, così d'ora in poi verranno ribattezzati nei ricordi, hanno sfidato i dieci gradi e il vento umido di scirocco invernale per salutare il primo giorno del 2018 da par loro.

  Mentre curiosi e scettici, imbacuccati con sciarpe e cappotti e giacche a vento li stavano a guardare allibiti in piazza a Marina Piccola, loro hanno dato le spalle al paese e hanno salutato Vieste e il Capodanno con una bella nuotata.

  Il segreto? Solo la determinazione per chi, come loro, ama il nuoto e il mare. L'allenamento nella piscina di Villa Candida poi ha fatto il resto visto che il leader è anche il creatore di questa neonata tradizione: Mimmo Gentile, istruttore Fin e anima della società di nuoto Shark che ha inventato questa goliardata tre anni fa.
  Sembrava uno scherzo da sportivoni, da ex giovani ancora sulla breccia, così come immortalati n elle foto del 2015 quando si sono buttati sul prato ricoperto di neve. E invece ...

  Questa volta hanno fatto le cose per bene e hanno fatto scattare il passaparola. Per chi non ci crede (cioè per i viestani pronti a raccontare fanfaronate negando quelle altri) hanno anche girato un video con la loro impresa. Chi vuole fare come San Tommaso si accomodi: vedere per credere.
  Quanto poi alle temperature aria e acqua pressochè uguali, attorno ai 10°.

  Quello che non confesseranno mai invece sono i raffreddori e le influenze: se ne saranno colpiti.
  Auguri a tutti anche dalla Voce di Vieste!

1° gennaio 2017