24/09/2017| 1649 articoli presenti
 

Sulle vie dei pellegrini
trekking sui tratturi
del Gargano
da Vieste
a Monte S. Angelo

Sulle vie dei pellegrini
trekking sui tratturi
del Gargano
da Vieste
a Monte S. Angelo

  VIESTE  --  Un lungo trekking con le racchette e gli scarponcini, per portare a termine tra le colline e i pascoli e i tratturi, il percorso tra Vieste e Monte S.Angelo. E in più cogliere l'occasione di una partecipazione interiore al pellegrinaggio per la festa di S. Michele, patrono del Gargano.

  Per questo l'Asd Nordic Walking Gargano con il patrocinio del Comune di Vieste e in collaborazione con l'Ordine dei Pellegrini San Michele Arcangelo del Gargano in occasione delle festività di San Michele del 29 settembre 2017 organizza il pellegrinaggio a piedi a Monte Sant’Angelo sul antico sentiero dei pellegrini "Sammechelère", nel cuore del Parco Nazionale.

     Il cammino si svolgerà in due giornate con partenza da Vieste il 28 settembre con partenza attorno alle 8 del mattino, subito dopo la benedizione dei pellegrini da parte di don Tonino Baldi presso la chiesetta della Madonna della Pietà. Dopo circa 30 km di cammino è prevista una sosta in un agriturismo per la notte e al giorno successivo, di buon mattino, attorno alle 4.30, si riprende il sentiero per ricongiungersi con i pellegrini che hanno camminato tutta notte al chiarore delle fiaccole, partiti all’1.30 da Monte Sacro nella notte.

    Un pellegrinaggio antico, sulle orme dell'Arcangelo che ripercorre in un trekking di fede le antiche vie erbose che portavano al Sacro Monte e vedrà camminatori, fedeli e turisti a piedi sul antico sentiero per raggiungere la vetta, tra pascoli e boschi dove solo pastori e greggi conoscono ogni sentiero.

     Il pellegrinaggio Vieste-Monte Sant’Angelo, in via d’estinzione, aveva portato quasi alla cancellazione del sentiero. Dopo la ricostituzione del Ordine dei Pellegrini di San Michele Arcangelo, nel 1995, e grazie all’impegno del WWF, il sentiero dei Sammekalére, cioè dei devoti di san Michele Arcangelo, fu risistemato e oggi viene definito dagli appassionati di trekking "tra i piú suggestivi del Promontorio".

   Chi è interessato a partecipare al trekking di fede del 28 e 29 settembre può prenotarsi presso l'ASD Nordic Walking Gargano di Vieste (tel. 345/1450552). Il costo per l'ospitalità, la cena e il pernottamento quindi, sarà attorno tra gli 80 e i 90 euro, comprensivo di ogni necessità che potesse insorgere durante il tragitto.

  Ecco il programma dettagliato.
28 settembre ore 7.30  Raduno presso la chiesetta della Madonna della Pietà; ore 8.00  Partenza dopo la benedizione ai pellegrini; ore 18 circa arrivo presso l'agriturismo Montesacro dopo circa 30 km; ore 19.30 cena.
29 settembre ore 4.30 raduno e partenza verso Monte Sant'Angelo; ore 7.30 arrivo nei pressi della Masseria Rignanese con sosta e colazione; ore 11.30 Arrivo a Monte Sant'Angelo;
ore 12.00 Processione verso la basilica di San Michele Arcangelo e Santa Messa; ore 17.15 Raduno presso il parcheggio dei bus a Monte Sant'Angelo, Piazzale Castello; ore 17.30 Rientro a Vieste; ore 19.00 Arrivo presso la chiesetta Madonna della Pietà e processione con fiaccolata sino alla Cattedrale.

31 agosto 2017