23/11/2017| 1659 articoli presenti
 

Grande folla
ai funerali
di Michele Munno
in Buon Pastore

Grande folla
ai funerali
di Michele Munno
in Buon Pastore

VIESTE - Una folla enorme ha seguito stamattina i funerali di Michele Munno, falegname di 41 anni, morto suicida in Foresta Umbra.

  La sua  scomparsa ha mobilitato amici e semplici conoscenti che si sono stretti attorno alla famiglia chiusa nel dolore anche perché il giovane era benvoluto e stimato da tutti. Molti sono rimasti fuori dalla chiesa perchè le navate erano piene in ogni ordine di posti.

 Vicini a lui anche coloro che lo hanno avuto come compagno nella squadra di calcio della Daunia, squadra di Terza Categoria, fondata nel 1998 e in cui giocò per cinque stagioni. Il ricordo accorato di Vincenzo Fasani, già cofondatore della squadra e pure giocatore nei primi anni, ci sembra il modo migliore per accompagnare l??ultimo addio al giovane. 

  ??Michele era un ragazzo d??oro ?? ricorda commosso Fasani ?? Sempre disponibile, non si tirava mai indietro negli allenamenti come nelle partite. Rimase con noi per cinque anni, dal 2000 al 2005 assieme al fratello Gino. In campo giocava con il ruolo di centrocampista, quello a cui era più portato, anche come carattere. Rispettava gli avversari, le scorrettezze non gli piacevano ma soprattutto forniva un volume di gioco enorme, smistando la palla alle punte e riuscendo sempre ad avere più fiato di chi gli stava davanti.

 Mi piace ricordarlo così, sudato a fine partita a festeggiare le vittorie oppure a consolarci nelle sconfitte. Un ragazzo splendido, lo ricorderemo sempre con affetto?.