23/08/2019| 1746 articoli presenti
 

Vieste Archeofilm, c'è Valerio Manfredi
a raccontare la battaglia di Canne
e i segreti del faraone Tutankamon

Vieste Archeofilm, c'è Valerio Manfredi
a raccontare la battaglia di Canne
e i segreti del faraone Tutankamon

    VIESTE – C'è lo scrittore e archeologo Valerio Massimo Manfredi assieme al giornalista Rai Francesco D'Ayala questa sera a Vieste al Castello Svevo per la prima serata di “Vieste Archeofilm”, la rassegna di cinque film di argomento storico che per tre sere offriranno le ricostruzioni di battaglie e figure di primo piano del mondo antico e della storia più recente.

    A partire dalle 21 ci sarà la proiezione di “Tutankhamon, i segreti del faraone: un re guerriero”. Nella pellicola di Stephen Mizelas si parte dal favoloso tesoro del faraone per ricostruire la storia dell'antico Egitto e dei suoi sovrani sepolti nelle piramidi. Tutankhamon, ad esempio: fu davvero un re giovanissimo e debole, ostaggio della corte, o severo e spietato con i nemici?

    Ma il piatto forte della serata arriverà con la ricostruzione della battaglia di Canne, quella che portò Annibale a un passo dalla distruzione di Roma. In quell'enorme scontro che ancora oggi viene studiato nelle accademie militari, il condottiero cartaginese arrivò a un centinaio di chilometri dal Gargano e affrontò l'esercito romano, attrezzato con tutte le risorse disponibili. Ma gli elefanti e le macchine da guerra del condottiero nordafricano distrussero le coorti romane; una vittoria che però non fu seguita da un'altra offensiva e che permise ai romani poi di capovolgere le sorti della lunga guerra e in definitiva degli equilibri politici del Mediterraneo.

  S’intitola Apud Cannas il film (animato, su base 3 D) del regista Francesco Gabellone che verrà proposto nella serata.

Tutti i film delle tre serate (ultima proiezione domenica sera con "I leoni di Lissa" concorrono per il “Premio Venere Sosandra - Vieste 2019” attribuito da parte del pubblico che, in veste di giuria popolare, ogni sera potrà esprimere il proprio giudizio sulle pellicole. La rassegna è organizzata dal Comune di Vieste e la rivista Archeologia Viva.

Manfredi, autore di libri venduti in tutto il mondo, è noto soprattutto per la sua trilogia “Alèxandros”.