19/04/2021| 1770 articoli presenti
 

Malyka Ayane, serata magica sotto le stelle
la commozione della cantante a Vieste
davanti a uno scenario da favola

Malyka Ayane, serata magica sotto le stelle
la commozione della cantante a Vieste
davanti a uno scenario da favola

VIESTE - Un grande, straordinario successo per Malika Ayane a Vieste. Imprevisto anche per la stessa cantante che è arrivata sul palco con gli occhi lucidi per la gioia e la sorpresa.

Per tutti i presenti una notte di san Lorenzo diversa, con una stella in più che si è aggiunta a quelle che infiammavano il cielo.

L'altra sera la piazza di Marina Piccola a Vieste conteneva con difficoltà l??entusiasmo di oltre duemila spettatori venuti ad assistere all??evento dell??estate 2013, l??attesissima tappa del ??Ricreazione tour??.

Improvvisamente si abbassano le luci ed appare, vestita di luce bianca, Malika circondata dai suoi dieci fedeli musicisti: Leif Searcy alla batteria, Marco Mariniello al basso, Stefano Brandoni alla chitarra, Carlo Gaudiello al pianoforte, Giulia Monti al violoncello, Daniele Parziani al violino, Marco Venturi alla viola, Giampaolo Mazzamuto alla Tromba, Andrea Andreoli al Trombone, Moreno Falciani al flauto e sax.

Malika è visibilmente emozionata, il calore del pubblico viestano e la magia della scenografia naturale, tra le antiche mura ed il mare,  riescono a mitigare il forte vento di maestrale che accompagnerà tutta la performance.

La voce forte, dolce e sensuale di Malika ha subito conquistato tutti, la platea incantata dalla magia della sue note l??ha accompagnata per tutto il concerto cantando a squarciagola le sue canzoni, tra le altre: Come foglie, Tre cose, Controvento, Il giorno in piu??,  Neve, Che cosa hai messo nel caffè, Casomai, True life, Occasionale, E se poi, Chiamami adesso, Il tempo non inganna, Glamour,  Thoughts and clouds, Ricomincio da qui,  Shine, Feeling better e Sospesa.

Tra un brano e l??altro la cantante italo-marocchina racconta sé, le canzoni e gli autori dei testi, come in una serata tra amici ed il pubblico apprezza e ricambia applaudendo calorosamente.

In prima fila c??è anche il sindaco Ersilia Nobile che ha speso ovviamente parole di elogio per lo staff e soprattutto per il patron Quagliarella: "E' riuscito con grande sforzo imprenditoriale - ha detto a fine concerto -  nel suo intento promozionale di Viesteventi a regalare a Vieste e ai turisti una serata magica come questa".

Proprio Quagliarella dopo le tensioni e le incertezze delle fasi organizzative, si è rilassa in platea, circondato dall??affetto dei suoi cari, godendosi appieno lo spettacolo più atteso. A fine serata, dietro le quinte riesce anche a sorprendere e divertire la regina della serata corteggiandola con un simpatico scambio di complimenti.

Malika non concede interviste a nessuno a causa di un protocollo molto rigido imposto dalla produzione, ma si concede per più di un??ora alle foto con il suo pubblico.

Tanti autografi sul retro dei biglietti e a notte di corsa al White Hotel per il meritato riposo. Di mattina presto ripartenza per l'altra tappa, sempre in Puglia, in Salento.