19/03/2019| 1737 articoli presenti
 

Finanziamenti Inail alle imprese che miglioreranno la sicurezza sul lavoro

Finanziamenti Inail alle imprese che miglioreranno la sicurezza sul lavoro

VIESTE - In periodi di crisi arriva da parte dell'INAIL la messa a disposizione a favore delle imprese di speciali fondi per la sicurezza nei posti di lavoro.

 

Un'opportunità di finanziamento segnalataci dal rag. Giorgio Russo, consulente del lavoro viestano. Una sensibilazione soprattutto per quel campo dell'edilizia e del turismo viestano alla continua ricerca di un rilancio.

 

Per le imprese oggi viene data dall'INAIL con il Bando ISI 2011-2012 che va ad incentivare con un contributo del 50% in conto capitale progetti, anche per ditte individuali, che sono finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

Il contributo massimo è di 100 mila euro, quello minimo di 5 mila euro, ma per aziende fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale  non è fissato il limite minimo di spesa.

 

Per i progetti che comportano contributi superiori a 30 mila euro è possibile richiedere un??anticipazione del 50% dietro fideiussone bancaria.

 

La domanda in versione simulata è possibile presentarla fino al 7 marzo 2012 intorno al 14 marzo invece si saprà il giorno del click day per presentare la domanda in effettivo.

 

Ritengo che in un periodo dove le banche non prestano soldi alle imprese per chi volesse ristrutturare la propria impresa è un'occasione da non perdere.

 

Tra i progetti finanziabili ci sono: interventi di messa a norma di impianti, installazione di impianti eletrici ed impianti antincendio, acquisti di gru e sponda idraulica per autocarro,  acquisti di macchinari a norma CE, e tutti quei progetti che sono coerenti con l'attività aziendale e la valutazione dei rischi dell'impresa dove l'intervento risulti indispensabile a determinare un miglioramento delle condizioni di sicurezza dei dipendenti.

 

4 marzo 2012