18/06/2019| 1739 articoli presenti
 

Buon compleanno Michele!!!
La lettera di Alexia Mafrolla al caro fratello barbaramente ucciso senza ancora un motivo

Buon compleanno Michele!!!
La lettera di Alexia Mafrolla al caro fratello barbaramente ucciso senza ancora un motivo

VIESTE -  Il 21 febbraio sarebbe stato il compleanno di Michele Mafrolla e per la famiglia diventa ancora più acuto il dolore sordo di giornate passate a ricordarlo.
 
Per questo la sorella gli ha indirizzato una sorta di lettera di auguri, immaginando che sia vivo o che comunque possa sentire i propri cari dall'aldilà.
 
Una testimonianza preziosa di affetto famigliare che cerca di andare oltre il lutto, per avere sempre presente una persona cara che un destino maledetto ha tolto alla famiglia.
 
Ecco il testo della lettera.
Ehila, lassù! Mi senti? E' il tuo compleanno, i tuoi 28 anni Gli anni scorsi lo festeggiavamo insieme, e quest'anno tu non sarai presente...  Non potremo abbracciarti per augurarti un buon compleanno, ma siamo riuniti per ricordarti e festeggiarti, ricorderemo tutti i tuoi scherzi, le tue storie e com'erano i tuoi sorrisi, perchè i nostri si sono spenti...
 
Eri stupendo come figlio, come fratello, cugino, nipote e zio, ma lo saresti stato anche come padre.
 
Chissà cosa succederà in futuro, come dovrò raccontare ai tuoi prossimi nipoti quello che ti è successo, chi ti ha fatto del male e soprattutto perchè...
 
E' proprio il perchè che nessuno riesce a spiegarsi, è proprio quello che un giorno vorrei scoprire, perchè tu eri e sei per noi vita, eri la persona più buona e sincera su questo mondo!
 
Forse è proprio per questo che tu non ci sei, specificando, non ci sei fisicamente...
 
Ogni giorno, ogni nostro pensiero è rivolto a te, ogni risata è per te, per farti stare tranquillo...Vorrei ascoltare ancora una volta la tua voce.
 
Un giorno, ai miei figli, gli acconterò tutto di te, così anche se non ti vedranno potranno amarti...
 
Ad ogni persona parlo di te, dei tuoi progetti, dei tuoi sogni, dei tuoi scherzi, e loro mi sorridono. E' passato  così tanto tempo, e tre giorni dopo il tuo compleanno saranno sette mesi che tu non ci sei...
 
Un giorno vorrei fare qualcosa in tuo onore, vorrei parlare al mondo intero della persona che eri per me, perchè capiscano che oramai questo mondo stà conoscendo e attraversando cose bruttissime...Mi parlavi sempre della fine del mondo, e tutti noi l'abbiamo riconosciuta con la tua perdita..
 
Il fatto sai qual'è? E' che non è il modo, che non si riesce ad accettare della tua perdita, ma è il fatto che ti hanno portato via da noi, a farci innervosire, e questa cosa continua a farmi tristezza!
 
Mi fanno davvero pena, è davvero triste che in questo mondo si deve arrivare a queste cose...Forse non capiscono...
 
E' vero il ciclo della vita è nascere, crescere e morire, ma morire NATURALMENTE non brutalmente come è successo a te!
 
Solo al pensiero che tu, se non fosse per quelle persone, potevi essere quì a festeggiare i tuoi 28 anni, mi fa rabbia!!
 
Ti ricoderò sempre come la persona stupenda che mi è sempre stata accanto, come la persona per cui provo un amore INFINITO, come Te!
 
UN SALUTO DA TUTTI, UN BACIO ENORME E.. BUON COMPLEANNO FRATELLINO! 
                       
La tua sorellina Alexia
 
21 febbraio 2012