18/09/2019| 1746 articoli presenti
 

Anche a Vieste scarseggia la benzina
Autocisterne ferme per il blocco dei tir
E' corsa al pieno

Anche a Vieste scarseggia la benzina
Autocisterne ferme per il blocco dei tir
E' corsa al pieno

VIESTE - Come era facile prevedere il blocco degli autotrasportatori, che da quasi quarantotto ore impediscono il passaggio delle autocisterne, sta dando i primi problemi.

Anche a Vieste alcuni distributori di benzina sono rimasti a secco e chi ha ancora qualcosa ettolitro nelle cisterne non ne avrà di certo per molto.

E' così corsa al pieno prima che sia troppo tardi.

I maggiori problemi potrebbero esserci per i servizi pubblici essenziali tipo ambulanze, carabinieri e polizia ma anche per i collegamenti delle Ferrovie del Gargano e della Sita.

Stesso problema per i rifornimenti nel porto di Vieste.

Se il blocco dei tir dovesse prolungarsi a lungo di certo le tutte le imbarcazioni saranno ferme in porto.

La corsa al rifornimento è quindi aperta, non è di certo emergenza ma se da Roma gli autotrasportatori non avranno risposte si rischia la paralisi.

24 gennaio 2012