18/09/2019| 1746 articoli presenti
 

Matteo D'Arienzo ha rifiutato la panchina dell'Atletico Vieste
Problemi familiari la motivazione ufficiale

Matteo D'Arienzo ha rifiutato la panchina dell'Atletico Vieste
Problemi familiari la motivazione ufficiale

VIESTE - Tutto da rifare per la panchina dell'Atletico Vieste. Mister D'Arienzo fino ad ora non ha accettato la direzione della squadra viestana.

Le motivazioni sembrano essere solo personali, problemi familiari.

Insomma il gran rifiuto non sarebbe motivato da attriti con la dirigenza viestana ma solo da necessità e problematiche esterne al mondo del calcio.

Chi siederà a questo punto sulla panchina dell'Atletico domenica prossima quando la corazzata Cerignola verrà al Riccardo Spina?

I tifosi sono esausti e preoccupatissimi per il tempo che si è già perso e per quello che sembra possa perdersi ancora.

Un cambio di allenatore infatti si ufficializza solo quando si è già trovato un valido sostituto invece per il dopo Lo Polito è ancora tutto in balia delle onde.

Non è facile trovare un tecnico libero sulla piazza che sia disponibile a venire sino a Vieste, magari a basso costo, la dirigenza è al lavoro ma il tempo è tiranno.

Dal sito ufficiale atleticovieste.com ancora silenzio mentre gli ultras scalpitano su facebook con messaggi di vicinanza alla squadra e di speranza che prima o poi una nuova guida venga trovata.

Non resta che aspettare e sperare in meglio anche se già tra poche ore, dopo una settimana calda e senza allenatore, contro il Cerignola sarà davvero dura. 

19 gennaio 2012